ANELLO DALLA BADIA DI CAMAIORE e PERALLA

Badia di Camaiore - Peralla - Pieve - Badia di Camaiore, Anello di Camaiore Antiqua

Questo itinerario fa parte del progetto "Camaiore Antiqua": 15 percorsi per il trekking ad anello alla riscoperta di vecchi sentieri e delle bellezze del Comune di Camaiore, raccontando la storia e l'archeologia da 40.000 anni fa ad oggi attraverso rovine di castelli, necropoli, sorgenti, grotte e panorami mozzafiato.

Inizio dell'itinerario dalla Badia di Camaiore; si prosegue su strada asfaltata in direzione Vado-Casoli e a circa 300 metri di distanza si svolta a destra sulla via della Verdina: la strada da qui sale con discreta pendenza fino all'agriturismo la Casa del Sole e proseguendo a diritto incontra la deviazione, segnalata da apposito cartello. Si procede su un tratto di sentiero fino ad incontrare la strada comunale di Metato, un lungo tratto su asfalto di circa 1 km ci porta fino alla deviazione della Via di Col Pisano che si incontra sulla destra; da qui si prosegue su sentiero che ci conduce con tratto pianeggiante fino alla deviazione della località di Peralla: antica sede di un castello del XIII secolo; di esso si conserva nella parte più elevata del borgo (una torre mezza disfatta di forma circolare e tratti del muro di cinta.

Proseguendo si segue la stradina che attraversa il sottostante e contiguo abitato di Agliano che scende fino alla Pieve di Camaiore. Dalla Pieve si prosegue voltando a destra salendo per la strada asfaltata denominata Via del Boscaccio per poi ridiscendere in località a Rosi. La Via di Rosi incontra poco dopo la strada provinciale che collega Camaiore con Lucca si deve quindi svoltare a destra direzione Camaiore e proseguire fino ad incontrare la deviazione di Via Risorgimento. Da qui fatti pochi passi si prende a sinistra per la Via della Pescaglia e si raggiunge di nuovo la strada della Badia di Camaiore punto di inizio di questo percorso.


Da non perdere lungo l'itinerario:


  • Badia di Camaiore, antico monastero dedicato a S. Pietro di Camaiore, citato per la prima volta nell'anno 761. La stupenda chiesa altomedievale subi rifacimenti intorno al XII secolo, restano tracce dell'area del chiostro e della cinta muraria.


  • Ruderi del Castello di Peralla, antica sede di un castello del XIII secolo. Di esso si conserva nella parte più elevata del borgo (ristrutturato su iniziativa della compianta artista Maria Fiore De Enriquez) una torre mezza disfatta di forma circolare e tratti del muro di cinta.


  • Chiesa della Pieve di Santo Stefano, Intitolata a  S. Stefano di Camaiore di antichissime origini, ricordata nell'anno 817. Il suo vasto piviere comprendeva gran parte del territorio di Camaiore. Al suo interno si conserva un sarcofago romano del III sec. a.C. e una pregevole tavola di  Battista da Pisa del secolo XV.


  • Fonte della Pescaglia, sulla Via della Pescaglia si trova, ad un livello più basso del viottolo, la Fontana della Pescaglia, citata nelle cronache del XVI secolo dello storico Bianco Bianchi.


Caratteristiche

Comune

Comune
CAMAIORE

Territorio

Territorio
COLLINA

Difficoltà

Difficoltà
MEDIA

Lunghezza

Lunghezza
8 km

Durata

Durata
3:30 h

Dislivello

Dislivello
305 m

Bambini e famiglie

Bambini e famiglie
SCONSIGLIATO

Handicap/Passeggini

Handicap/Passeggini
NON ADATTO

Animali

Animali
ADATTO

Stato itinerario

APERTO
Inviaci foto e aggiornamenti di questo itinerario

Inserisci gratuitamente il tuo itinerario. Entra a far parte della Community SEI VERSILIA e promuovi anche tu il nostro bellissimo territorio.
Per ogni itinerario che inserirai, per te una stella. Al raggiungimento di 10 stelle... per te un fantastico gadget da ritirare in uno dei nostri negozi partner. Clicca qui!

FOTO GALLERY

Nelle immagini che seguono ti facciamo conoscere alcuni dettagli dell'itinerario