Da Levigliani alla Pania della Croce, passando dalle "Voltoline"

Da Levigliani alla Pania della Croce, passando dalle "Voltoline"

Il percorso parte da  Levigliani dove è possibile parcheggiare nei tanti parcheggi nel piccolo borgo.

Si seguono le indicazioni Antro del Corchia e si percorre a piedi la strada asfaltata per circa 30/40 minuti.

Nel punto in cui la strada si biforca si prende il sentiero n. 9 che sale a zig - zag (le cosiddette "Voltoline") e si raggiunge il Passo dell'Alpino

Da qui si segue il dorsale e si prosegue quasi in piano attraverso un abetaia fino a Mosceta al Rifugio Del Freo. (circa 2 ore)

Mosceta è la base ideale per l'ascensione alla Pania della Croce:
Dal Rifugio del Freo si prende il sentiero CAI 126 che porta dapprima alla piazzola elicotteri in località
"Tavolini" e quindi fino alla cresta in prossimità dell'antecima nord. 

Si lascia il sentiero 126 e si piega a destra e, con la massima attenzione, si raggiunge la cima della Pania

Il ritorno si farà ripercorrendo, all'inverso, lo stesso tragitto.

Caratteristiche

Comune

Comune
SERAVEZZA

Territorio

Territorio
MONTAGNA

Difficoltà

Difficoltà
IMPEGNATIVA

Lunghezza

Lunghezza
N.D.

Durata

Durata
5:00 h

Dislivello

Dislivello
1200 m

Bambini e famiglie

Bambini e famiglie
SCONSIGLIATO

Handicap/Passeggini

Handicap/Passeggini
NON ADATTO

Animali

Animali
ADATTO

Stato itinerario

APERTO
Inviaci foto e aggiornamenti di questo itinerario

Inserisci gratuitamente il tuo itinerario. Entra a far parte della Community SEI VERSILIA e promuovi anche tu il nostro bellissimo territorio.
Per ogni itinerario che inserirai, per te una stella. Al raggiungimento di 10 stelle... per te un fantastico gadget da ritirare in uno dei nostri negozi partner. Clicca qui!

FOTO GALLERY

Nelle immagini che seguono ti facciamo conoscere alcuni dettagli dell'itinerario