Da Passo Croce a Pania della Croce, passando per Fociomboli e Foce di Mosceta

Da Passo Croce a Pania della Croce, passando per Fociomboli e Foce di Mosceta

Da Seravezza si imbocca la via Provinciale verso Castelnuovo Garfagnana.
Si prosegue per circa 20 minuti.

Dopo il paese di Terrinca si prende, sulla destra, la strada che conduce a Pian di Lago e poi a Passo Croce (la strada è a tratti sterrata, a tratti asfaltata) e a Fociomboli. Qui si prosegue lungo la via di cava, sulla destra, e, dopo pochi metri, si imbocca il sentiero CAI 129 sulla sinistra. In circa 1 h e 15' si arriva così alla foce di Mosceta, dove si trova il Rifugio del Freo.

Da qui inizia la vera ascesa verso la vetta della Pania. Si imbocca il sentiero CAI 126 che sale a zig-zag, che con una salita costante, ma priva di grandi pendenza, porta dapprima, dopo aver attraversato un boschetto di faggi, alla piazzola elicotteri in località TavolinI e quindi, con ampie volte, alla larga, fino alla cresta in prossimità dell'antecima nord.

Lì si lascia il sentiero 126 e si piega a destra e, con la massima attenzione -passando su un tratto di crinale esposto- si raggiunge la cima riconoscibile per una croce di ferro alta alcuni metri (1859 m s.l.m.).

Il ritorno si farà ripercorrendo, all'inverso, lo stesso tragitto.


Fonte: Pro Loco Seravezza

Caratteristiche

Comune

Comune
STAZZEMA

Territorio

Territorio
MONTAGNA

Difficoltà

Difficoltà
IMPEGNATIVA

Lunghezza

Lunghezza
7,22 km

Durata

Durata
3:15 h

Dislivello

Dislivello
750 m

Bambini e famiglie

Bambini e famiglie
SCONSIGLIATO

Handicap/Passeggini

Handicap/Passeggini
NON ADATTO

Animali

Animali
ADATTO

Stato itinerario

APERTO
Inviaci foto e aggiornamenti di questo itinerario

Inserisci gratuitamente il tuo itinerario. Entra a far parte della Community SEI VERSILIA e promuovi anche tu il nostro bellissimo territorio.
Per ogni itinerario che inserirai, per te una stella. Al raggiungimento di 10 stelle... per te un fantastico gadget da ritirare in uno dei nostri negozi partner. Clicca qui!

FOTO GALLERY

Nelle immagini che seguono ti facciamo conoscere alcuni dettagli dell'itinerario